Servizi personalizzati Bes

REFERENTE:

Prof.ssa Emilia Caronna - Delegata del Rettore per le Iniziative per studenti disabili e fasce deboli 

emiliawanda.caronna@unipr.it

Vicolo dei Mulini 5 - Parma

COLLABORATRICI:

Dott.ssa Monica Marazzini - Interprete LIS
monica.marazzini@unipr.it

Dott.ssa Susanna Serranò - Logopedista
susanna.serrano@unipr.it

Dott.ssa Maria Angela Pala - Psicologa/psicoterapeuta DSA
dottssa.pala@gmail.com

Dott.ssa Valentina Presta - Orientamento allo Sport
valentina.presta@unipr.it

 

La delega rettorale, obbligatoria per la legge 17/99, riguardava le persone con disabilità, legge 104/92

Nel luglio 2010, la delega si è ampliata con la tutela degli studenti con DSA e Disturbi Specifici di Apprendimento, legge 170/2010 e seguita dalle Linee guida del luglio 2011

La delega riguarda queste due aree cui si è aggiunta quella delle fasce deboli, comprendendo ragazzi e ragazze con particolari esigenze sia sanitarie che economiche, psicologiche o sociali, o con disabilità inferiore al 66 %, o appartenenti a comunità di recupero o in situazioni borderline, o personali critiche e altri ancora

Con la Direttiva del 27 dicembre 2012, la C.M. del Marzo 2013 e il documento esplicativo del 27 Giugno 2013, l’attenzione è rivolta anche agli studenti con B.E.S., Bisogni Educativi Speciali, cioè dedicati alla persona singola ad esempio persone con ADHD cioè deficit di attenzione oppure con spettro autistico

 

 ...strumenti

I ragazzi con B.E.S. non sono o non possono essere certificati secondo la 104/92, ma possono, secondo le direttive del MUR, essere tutelati con gli strumenti compensativi e i sussidi previsti dalla 170/2010, nella prospettiva della “presa in carico” di ciascuno di questi studenti